Il Bambino In Bicicletta E’ Imprevedibile

La cravatta puo’ anche impigliarsi nelle pale dei ventilatori o nella ventola di raffreddamento della macchina se si cerca ad esempio di rabboccare l’olio a motore caldo. Il vino imbottigliato in bottiglie non correttamente lavate e sterilizzate puo’ seriamente danneggiarsi, l’olio travasato in recipienti non sufficientenete puliti ed asciutti puo’ fare delle muffe e cosi’ via. Non si devono mai usare vecchi barattoli anonimi o bottiglie del vino e dall’acqua minerale per immagazzinare solventi, vernici e prodotti chimici in genere. Non parliamo poi dei vecchi interruttori a peretta (oggi non piu’ a norma) che si usavano per l’accensione dell luci sui comodini in camera, in mano a dei bambini sono pericolosi. Sempre in tema di mobili anche alcuni mobili metallici non sono il massimo con dei bambini in casa. Un bambino che gioca saltando nella vasca da bagno rischia di cadere e di farsi male, al limite anche di annegare. In bagno sono poi molto pericolosi i piccoli elettrodomestici. Vasca da bagno e Doccia: nella vasca da bagno si puo’ cadere.

  • E’ possibile estendere la fluoroprofilassi sistemica fino ai 6 anni adeguando la dose
  • Visita la pagina Impostazioni di ricerca
  • 2 Porte apribili ai lati
  • Cerca la sezione “Filtri SafeSearch”
  • Il seggiolino è facile da pulire
  • Della colla o del biadesivo

Una persona serena e tranquilla avra’ sicuramente meno probabilita’ di farsi male cadendo rispetto ad una persona agitata e sempre di fretta che puo’ fare movimenti bruschi. Il primo aspetto fondamentale e’ il carattere della persona. E’ vero che una casa moderna ben costruita avra’ impianti piu’ sicuri di una vecchia casa con impianti elettrici obsoleti, magari realizzati ancora con fili a vista, ma a volte nella progettazione l’estetica prevale sulla sicurezza. Non e’ comunque sempre vero che le cose piu’ lussose sono le piu’ sicure. Attenzione gli alberi di Fico ingannano, sembrano robusti ma sono fragili, basta il peso di un bambino per spezzare anche un grosso ramo. I tacchi a spilli sono controindicati nella guida, per camminare su superfici irregolari, sulle scale ed anche sulle scale mobili. Sono riusciti a convincere tantissime persone! Oggi la normativa e’ in fase di evoluzione e, almeno dal punto di vista impiantistico sono previste leggi e standard minimi di sicurezza ma sono standard minimi ed obbligatori. I letti e i divani: per i bambini l’attrazione del lettone per farci i salti e’ sempre tanta ma saltare sul letto puo’ essere rischioso, un piede messo male e si puo cadere dal letto picchiando la testa.

Una casa moderna dotata di impianti efficenti e sicuri puo’ minimizzare i rischi.

Una distrazione piuo’ essere fatale. Se al rientro scopro che la mancanza di corrente e’ dovuta ad esempio ad un fulmine che ha fatto saltare il salvavita nell’impianto dell’abitazione l’apertura del congelatore puo’ essere veramente spiacevole. Una casa moderna dotata di impianti efficenti e sicuri puo’ minimizzare i rischi. E’ quindi il caso di insegnare al bambino dove ci si puo’ arrampicare e quando. All’aperto si possono fare giochi di azione ma anche in questo caso occorre molta attenzione da parte degli adulti. Oltre all’ovvia avvertenza di tenere lontano dalla portata dei bambini si dovrebbero anche adottare altre misure di sicurezza sopratutto nel caso di vernici e/o solventi che devono essere utilizzati solo in ambienti ben areati. Questo e’ solo un esempio ma se ne potrebbero fare tanti: le lampade abbronzanti che se usate male sono pericolosissime e gli oramai onnipresenti cellulari di cui tanto si discute sulla nocivita’. Le pantofole o gli zoccoli, che possino essere comodi in casa, sono assolutamente da evitare se si utilizza una scaletta.

La bicicletta: per ovvi problemi di spazio non deve essere usata. Il prodotti industriali hanno la fama di essere meno appetitosi ma piu’ sicuri sopratutto se ben conservati. Anche se sulle confezioni e’ riportata l’avvertenza di tenere lontani dalla portata dei bambini a volte lo dimentichiamo e prodotti potenzialmente anche molto tossici, restano alla portata dei bambini che, magari per gioco, possono ingerirli con le conseguenze immaginabili. In casa abbiamo una dose di prodotti tossici e/o inffiammabili di proporzioni veramente allarmanti. E’ facilissimo che un gioco si trasformi in tragedia se si usano oggetti taglienti, bastoni, pietre o nel peggiore dei casi delle armi trovate da qualche parte in un mobile di casa. Le palline ed i piccoli oggetti: Le palline ed i piccoli oggetti sono, sopratutto per i bambini piu’ piccoli, un’incredibile tentazione a metterle in bocca e, se ingerite per sbaglio possono causare soffocamento. Per un bambino una mano schiacciata in una guida di un cassetto metallico e’ ben peggio della mano chiusa un un vecchio cassetto di legno di una credenza in cucina.

Sono piccoli elettrodomestici che aiutano in cucina ma che rappresentano un pericolo costante per le nostre dita. Tra le mura domestiche in ricordo di passate tradizioni a volte ci cimentiamo con dei pericolossissimi fai da te in cucina. I dettami del designer nell’arredamento a volte non vanno nella giusta direzione per quanto riguarda la sicurezza. Per i bambini e’ facile arrivare ad antiparassitari, acidi, insetticidi, topicidi. I bambini sono curiosi ed e’ giusto stimolare la loro curiosita’: li aiuta a crescere. La biciclette, i pattini lo skateboard: sono giochi d’azione e possono provocare cadute. I giochi della guerra sono da evitare. Purtroppo a volte i giochi possono anche finire male e trasformarsi in piccoli drammi. Si tratta di piccoli impianti a volte realizzati in condizioni di minima sicurezza, e molte volte in condizioni di scarsa manutenzione. Questi mobili presentano a volte spigoli vivi o bordi taglienti sopratutto in punti nascosti come sotto le guide dei cassetti.